martedì 18 gennaio 2011

Serate invernali


Nelle lunghe serate invernali, quando alle 17 è già buio pesto, un freddo cane e dobbiamo sbarcare la serata, mi ritrovo la casa come un campo di battaglia...costruzioni che si mescolano a pallette di didò, briciole ovunque, bavaglini gomitosi (come dice lei) e pannolini zozzi. Un casino che la metà basta.



La Princi si è rassegnata a giocare un po' per conto suo, visto che non possiamo evitare di prenderci cura del Piumino, almeno per un po'.
A dire il vero all'inizio ha provato a trovare qualche soluzione alternativa:
- Mamma, perché non regaliamo il fratellino alla zia???
- Mamma, perché ci metti tanto a dare il latte a Giulio? Dagliene meno, no????



Ieri giocava con una bambolina snodatissima, si divertiva a girarle e rigirarle gambe e braccia.
A un tratto si è accorta che poteva girarle la testa di 180°...e se può farlo la bambola, perché non io?
Ha passato almeno una ventina di minuti torcendo il collo all'inverosimile nel tentativo di girare completamente la testa, sorda alle mie spiegazione sull'impossibilità fisica di tale posizione....ho riso da morire, ma lei era molto delusa.



E il Piumino? La guarda con gli occhi sbarrati, lo so, la teme.
E sorride.
Sorride!

6 commenti:

  1. utente anonimo18 gennaio 2011 17:10

    inutile spiegarle che l'unica che riusciva a fare tale movimento, urgeva di una celere esorcizzazione...
    un bacio a te e ai tuoi bellissimi nani

    Pat

    RispondiElimina
  2. all'inizio penso che nei secondogeniti ci sia sempre un pò di timore ancestrale verso i primogeniti, soprattutto se non ancora sufficientemente grandi da non voler usare i fratellini neonati come giochi. a volte questo timore si manifestra ancor prima di nascere... e questa è la mia personale spiegazione del perchè, nel mio caso, Luca proprio non voglia sloggiare... ha già capito che Matteo gli darà filo da torcere!! un bacion, erika

    RispondiElimina
  3. Mi immagino la scena... dolce Princi in versione Linda Blair :) Comunque è già qualcosa se non ha detto e se può farlo la bambola, perché non Giulio?

    RispondiElimina
  4. Ahahaha anche io mi aspettavo che provasse sul fratellino.... ma forse quella è un'altra fase? Sono secondogenita, certe cose me le ricordo...

    RispondiElimina
  5. buahahah avete ragione...è andata bene che non abbia fatto esperimenti su di lui....

    RispondiElimina
  6. i miei sono grandi quindi nn ho questi esperimenti a casa...ma quando erano piccoli loro tre ne ho viste di tutti i colori ti assicuro.....il celebro morso di roby poi è passato alla cronaca......
    :*
    sgrilloz

    RispondiElimina