lunedì 9 luglio 2007

incompresa

Io sono una che si lamenta, si lagna, rompe le balle. E lo faccio soprattutto quando non mi sento bene, anche perché non ci sono abituata: devo dire che ho sempre avuto (grazie a Dio) una salute di ferro, non so quanti anni fa ho preso l'ultima influenza.
Quindi, appena ho un mal di pancia o un dolore muscolare ammorbo chi mi è vicino.


Ecco, figuriamoci adesso!!! Me ne sto con lo stomaco arrotolato su se stesso per circa la metà della giornata e NON POSSO LAMENTARMI CON NESSUNO!!!


L'unico è il Marito, il quale però, quando lo chiamo per lamentarmi non solo non mi compatisce come vorrei, ma se ne esce con quel sorrisetto sognante e "...tu lamentati pure, ma io ne sono contento..."


Non vedo l'ora di essere un po' più sicura del buon andamento della....pratica  per andarmene in giro come una vera donna incinta, piedi a papera, tonnellate di crackers e biscottini e lamentela facile, coccolata dal mondo intero!!!!!!!!!!!!!!!!


 Beh, a parte gli scherzi.....ogni sussulto del mio stomaco è una gioia!!!!

5 commenti:

  1. utente anonimo9 luglio 2007 20:29

    E' vero, e' una sensazione bellissima!!!! Pero' un consiglio, goditi tutte le coccole, perche' quando il piccolo/a sara' nato... nessuno ti si filera' piu' di tanto!!!! Chiederanno solo di lui, e se tu stai male non interessa a nessuno!!!!!! Ma che ci vuoi fare!!!! Auguroni!!!!! Letizia

    RispondiElimina
  2. Wow ... dai, cerca di stare tranquilla e come ti ha detto Letizia, goditi ora tutte le coccole del mondo ;) :P

    RispondiElimina
  3. piena condivisione del sorrisetto e dell'espressione del marito, GODITI le tue nausee e falle godere a noi pochi fortunati che SAPPIAMO o per lo meno SPERIAMO ABBBESTIA..!!

    Altra settimana di ansia in attesa della visione del fagiolo...

    RispondiElimina
  4. ancora una settimana, porca miseria...che ansiaaaa

    RispondiElimina